FISHERMAN AL CUSTOM: LE RAGIONI DI UN SUCCESSO

Il cantiere AL CUSTOM dove si costruiscono in fisherman di Andra Lia

“Gli AL CUSTOM saranno i migliori open sport fisherman mai costruiti”. Una frase presuntuosa o la base di un grande successo?
 Ecco la storia.

1991: Andrea Lia si laurea in ingegneria con una tesi sulla fibra di carbonio che ottiene il massimo dei voti.
1997: a bordo di un fisherman con cui pesca e lavora nel nord della Sardegna, conquista due record europei di pesca a traina e vince l’IGFA International Contest.
2000: apre un centro di pesca a Porto Cervo, ed è il primo capitano di fisherman ad operare professionalmente in Costa Smeralda.
2004: decide fondere la professione di ingegnere con l’esperienza di quindici anni vissuti in mare e nasce il progetto AL CUSTOM.

fisherman AL CUSTOM AL19, AL21, AL25

Allestimento work in progress dei fisherman AL19, AL19, AL21, AL25

Affida il disegno degli scafi all’americano Lou Codega, progettista del Destriero, motoscafo detentore del record mondiale di traversata dell’Atlantico, e delle carene più ammirate negli Stati Uniti.
L’input dato è chiarissimo: progettare guardando al futuro, in un modo, quello dei fisherman, fino ad allora inspiegabilmente impermeabile a quanto il progresso di materiali e tecnologie costruttive proponeva.
Sin da subito in mare, dalla Liguria alla Sardegna, dalla Calabria alle foci del Po, gli AL CUSTOM danno ripetute prove di forza, lasciando inesorabilmente indietro il gruppo, sotto gli occhi di tutti, nei tornei, quando il gioco si fa duro.

fisherman AL CUSTOM AL19

fisherman AL19 in uscita dal cantiere AL CUSTOM

Le caratteristiche base di un AL CUSTOM?
Navigazione asciutta e veloce anche con mare impegnativo, stabilità e consumi contenuti. Assiomi indiscutibili, ancor più che caratteristiche.
Le carte vincenti di questi fantastici fisherman dal cuore di carbonio?
Senza dubbio le prestazioni, in senso lato. Un comportamento fra le onde impressionante, da lasciare increduli.
Il segreto delle carene degli AL CUSTOM?
L’utilizzo intensivo e selettivo della fibra di carbonio, insieme a progetti mirati a sfruttarne il potenziale, che permette ai fisherman realizzati nel cantiere guidato da Andrea Lia di avere prestazioni fra le onde impressionanti con pesi drasticamente ridotti.
Ecco in breve, ma in modo molto chiaro, quel che c’è “dietro” al successo degli AL CUSTOM.
Davanti c’è un marchio che fa sognare e fisherman dal cuore tecnologico.

fisherman AL CUSTOM AL25.

fisherman AL25 – montaggio timone e guida idraulica

fisherman AL CUSTOM AL21

fisherman AL21 – elettronica Raymarine

 

 

 

 

 

 

 

fisherman AL CUSTOM AL21 e AL CUSTOM AL25

Cantiere AL CUSTOM: nel piazzale fisherman AL21 e AL25